Alert System Logo
gli avvisi del Sindaco sul tuo telefono

Attraverso il sistema “Alert System” il Comune ti avvisa telefonicamente con messaggi vocali in caso di allerta e notizie importanti.

Le allerte del Comune vengono inviate ai residenti sul telefono fisso.
Se vuoi riceverle anche sul cellulare REGISTRATI AL SERVIZIO.
(collegamento al sito http://registrazione.alertsystem.it/sanseverinomarche)

Puoi anche registrarti su “Alert System” di altri Comuni: vedi quelli che lo hanno attivato nel Portale Provinciale. Lì troverai anche maggiori informazioni sul servizio.

In primo piano

Contributo Autonoma Sistemazione: liquidazioni

cas-liquidazioni

Si rende noto che si stanno predisponendo le liquidazioni dei contributi per l’autonoma sistemazione – CAS.
Gli atti con i quali sono disposte le liquidazioni e gli elenchi dei beneficiari vengono pubblicati all’albo pretorio telematico e sul sito del Comune di San Severino Marche (vedi sotto determine con relativi elenchi).

Il contributo è concesso per il periodo in cui si è provveduto autonomamente alla sistemazione (anche non onerosa) del proprio nucleo familiare, per cui non spetta per i periodi nei quali si è usufruito di sistemazioni con oneri a carico della pubblica amministrazione (strutture temporanee di accoglienza, strutture ricettive). Il diritto al contributo cessa dal giorno in cui la propria abitazione viene dichiarata agibile.
Si ricorda infine che con Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 408 del 15/11/2016 sono stati rideterminati gli importi del contributo che, a decorrere dal 15 novembre, sono quantificati come segue: € 400,00 per i nuclei familiari composti da una persona; € 500,00 per i nuclei familiari composti da due persone; € 700,00 per i nuclei familiari composti da tre persone; € 800,00 per i nuclei familiari composti da quattro persone; € 900,00 per i nuclei familiari composti da cinque o più persone. E’ riconosciuto un contributo mensile aggiuntivo di € 200,00 per:
a) ogni componente del nucleo familiare avente età superiore a 65 anni;
b) ciascun componente portatore di handicap ovvero disabile con percentuale di invalidità non inferiore al 67%.
Tale contributo aggiuntivo è cumulabile qualora ricorrano contemporaneamente le condizioni a) e b) e può in ogni caso superare il limite massimo di € 900,00 mensili per ogni nucleo familiare.
Per informazioni e chiarimenti si può chiamare il numero 0733641305.

DELOCALIZZAZIONE DELLE IMPRESE E PROBLEMATICHE PROVOCATE DAI SISMI DEL 2016

AVVISO AI CONSULENTI E ALLE IMPRESE DI SAN SEVERINO MARCHE

 

SI COMUNICA CHE GIOVEDI’ 2 MARZO 2017 DALLE ORE 15:00 ALLE ORE 17:00 PRESSO  LA SALA ITALIA SI TERRA’ UNA RIUNIONE RIGUARDANTE LA  DELOCALIZZAZIONE DELLE IMPRESE E LE PROBLEMATICHE PROVOCATE DAI SISMI DEL 2016.

 

 

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ATTIVITA’ PRODUTTE

f.to Rocci Caterina

Piermattei Errani

Terremoto: sindaco Piermattei incontra commissario Errani a palazzo Chigi per l’Itts “Divini”

Si è svolto nell’ufficio del Commissario straordinario per la ricostruzione sisma 2016,  a palazzo Chigi, l’incontro fra il commissario Vasco Errani, il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, il presidente della Provincia di Macerata, Antonio Pettinari, i tecnici dei due enti locali e i responsabili del progetto di demolizione e ricostruzione dell’Itts, l’Istituto Tecnico Tecnologico Statale “Eustachio Divini”. Il summit, che ha fatto seguito alle precedenti riunioni tecniche di coordinamento, è servito per pianificare un cronoprogramma degli interventi “da realizzare – è stata la richiesta del sindaco, Rosa Piermattei, che ha trovato condivisione piena nel commissario Errani – nel più breve tempo possibile al fine di poter avere la nuova scuola in tempo utile per l’avvio del prossimo anno scolastico. Non possiamo permetterci ritardi e dobbiamo procedere speditamente con le prove di caratterizzazione del terreno e la progettazione”. L’Amministrazione comunale di San Severino Marche, come sempre fatto nella persona del sindaco Rosa Piermattei, si è impegnata a dare pieno supporto alla Provincia di Macerata, proprietaria dell’edificio scolastico. Appena dopo le prime scosse di terremoto il Comune ha messo a disposizione il proprio deposito di viale Varsavia, utilizzato da sempre come autorimessa degli scuolabus, per ospitare provvisoriamente i materiali dei laboratori dell’Itts abbattuti, a giugno dello scorso anno, per far posto a nuove officine. “Tutto quello che è nelle nostre possibilità verrà fatto – promette il primo cittadino settempedano, che sottolinea – Il tecnico “Divini” è una scuola prestigiosa e autorevole, riferimento per tantissimi studenti e famiglie di tutta la provincia di Macerata. Dovrà essere un esempio di ricostruzione in tempi brevi. Se sarà necessario siamo anche pronti a mettere a disposizione eventuali aree limitrofe alla scuola che sono di proprietà comunale ma che potrebbero essere utili per la realizzazione del progetto per il quale il commissario straordinario Errani ha già messo a disposizione, con apposita Ordinanza, ben 9 milioni di euro”.

Vi segnaliamo inoltre

Avviso e segnalazione

UTILIZZO TEATRO ITALIA

Avviso e segnalazione

A tutti i genitori che usufruiscono per i figli del Servizio Mensa I.C. “P.T. Venturi”

Comunicato Stampa

Terremoto: appello ai tecnici perchè presentino progetti di recupero degli edifici con danni lievi

Comunicato Stampa

Terremoto: cerimonia di fine missione per il personale della Regione e dell’Anci Emilia Romagna

Avviso e segnalazione

Orari apertura “Isola ecologica” – Taccoli

Comunicato Stampa

Scuola e terremoto: sbloccati i moduli per eliminare i doppi turni al Comprensivo “Tacchi Venturi”

Bando di benefici e provvidenze

Bando per la concessione di contributi a sostegno delle locazioni private anno 2016

Questo sito è realizzato da Task srl
ed è sviluppato secondo i principali
canoni dell'accessibilità.
Recupera la password