In primo piano

Fotostudiostyle5

In piazza Del Popolo l’appuntamento con la Mostra mercato delle Attività Produttive. Aziende in vetrina

Questo fine settimana in piazza Del Popolo torna l’appuntamento con la Mostra Mercato delle Attività Produttive di San Severino Marche, vetrina sul mondo dell’artigianato, dell’industria, dell’agricoltura e del commercio giunta alla 26esima edizione. La cerimonia di inaugurazione si terrà venerdì 30 settembre, alle ore 17,30, alla presenza del sindaco, Rosa Piermattei, del vice sindaco e assessore comunale alle Attività Produttive, Giovanni Meschini, del presidente dell’associazione Attività Produttive, Pierino Verbenesi. Interverranno, fra gli altri, il presidente della Provincia, Antonio Pettinari, il pro rettore di Unicam, Andrea Spaterna, il direttore provinciale di Coldiretti, Giordano Nasini, il presidente provinciale di Confartigianato, Renzo Leonori. Saranno presenti in piazza, insieme alle produzioni del territorio settempedano, anche  associazioni culturali e sociali, oltre alle scuole Itts “Eustachio Divini” e Ipsia “Ercole Rosa”, specializzate nella formazione dei ragazzi al mondo del lavoro. Fra gli appuntamenti da segnalare anche lo spettacolo musicale “Dino Gnassi Corporation”, in programma per sabato 1 ottobre alle ore 18 in piazza Del Popolo, e lo spettacolo musicale e di batto della “Studio Dance Academy” di domenica 2 ottobre alle ore 16,30 sempre nell’ovale simbolo della città di San Severino Marche.

IMG-20160929-WA0001

L’ex magistrato di Mani Pulite, Gherardo Colombo, sale in cattedra per parlare di regole agli studenti

Lezione speciale per gli studenti delle seconde e terze medie dell’Istituto comprensivo “P. Tacchi Venturi” di San Severino Marche e di una classe delle medie di Matelica. A parlare loro di legalità e di lotta alla corruzione, ospite della rassegna “Incontri con l’autore” dei Teatri di Sanseverino, l’ex pubblico ministero di Mani Pulite, Gherardo Colombo. In un incontro durato un’ora e mezza, il magistrato è riuscito a tener desta l’attenzione parlando del rispetto delle leggi e della impossibilità di un contrasto efficace all’illegalità senza partire da una generale presa di consapevolezza circa l’importanza delle regole.“Solo la possibilità di scegliere consapevolmente ci rende cittadini liberi”, ha detto più volte il magistrato rivolgendosi ai tanti alunni presenti nell’auditorium della scuola.

SSC_0812

Scuola Luzio, il sindaco Piermattei: “Ma quale fuga? Solo sette i trasferimenti in sedi fuori città”

“Sbattere in prima pagina delle falsità può creare un danno grave alla intera collettività. Approfittare della situazione per lanciare messaggi non veritieri significa fare dell’allarmismo e questo è veramente qualcosa di basso, anzi di bassissimo profilo. Fino ad oggi abbiamo preferito il silenzio ma ora, per il rispetto di tutti, replicheremo nelle sedi opportune chiedendo, a chi di dovere, di intervenire”. Il sindaco Rosa Piermattei ha immediatamente scritto al dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Padre Tacchi Venturi”, professor Sandro Luciani, dopo la diffusione di notizie che definisce “non veritiere” in merito al ritorno sui banchi degli alunni della scuola dell’infanzia e primaria “Luzio”. “La risposta ufficiale – puntualizza il primo cittadino settempedano – parla di 20 richieste di trasferimento verso altra sede, pari al 3,7% del totale. O meglio, di 7 trasferimenti in altri istituti fuori città, vale a dire l’1,3%, e 13 redistribuzioni in altre sedi di scuole comunali, ovvero il 2,4%. Per quanto riguarda i trasferimenti esterni in altre scuole fuori città 6 domande hanno interessato la scuola primaria e 1 quella dell’infanzia. Delle 13 domande presentate da genitori di alunni che sono stati redistribuiti tra gli altri plessi settempedani, 8 hanno riguardato la scuola dell’infanzia e 5 la primaria. Da quanto indicato dalla dirigenza scolastica emerge che, ad oggi, solo l’1,3% degli alunni iscritti originariamente al plesso “Luzio”, vale a dire 536 alunni in totale, ha lasciato l’istituto per scuole in altri Comuni e che solo il 2,4% ha chiesto di cambiare plesso. Nulla a che vedere – precisa il sindaco Piermattei – con le 45 domande di trasferimento di cui tutti noi oggi abbiamo letto sulla stampa. Un dato, questo, assolutamente infondato”.

Eventi

venerdì
30
settembre
Immaginetta

Mostra Mercato Attività Produttive

arte e mostre
domenica
16
ottobre
immaginetta

6^ Mostra Micologica. 2^ Mostra del Peperoncino

arte e mostre
domenica
30
ottobre
MercatinoImmag

Mercatino del Rigattiere

fiere e mercati
giovedì
08
dicembre
MercatinoNatalizio

Mercatino Natalizio

fiere e mercati

Vi segnaliamo inoltre

Comunicato Stampa

“Puliamo il Mondo” di Legambiente fa tappa nelle scuole settempedane

Comunicato Stampa

Il sindaco Rosa Piermattei saluta il ritorno in classe dei piccoli alunni della scuola “Alessandro Luzio”

Comunicato Stampa

L’Amministrazione comunale mostra ai giornalisti la situazione del plesso “Alessandro Luzio” dopo il sisma

Comunicato Stampa

Scuola “Luzio”: lunedì si torna in classe. Il Sindaco spiega le scelte dell’Amministrazione comunale

Comunicato Stampa

Sindaco, maggioranza e opposizione aprono un tavolo di confronto sulla scuola “Alessandro Luzio”

Avviso e segnalazione

Informatizzazione Servizio Mensa

Avviso e segnalazione

avviso pubblico

Questo sito è realizzato da Task srl
ed è sviluppato secondo i principali
canoni dell'accessibilità.
Recupera la password