Alert System Logo
gli avvisi del Sindaco sul tuo telefono

Attraverso il sistema “Alert System” il Comune ti avvisa telefonicamente con messaggi vocali in caso di allerta e notizie importanti.

Le allerte del Comune vengono inviate ai residenti sul telefono fisso.
Se vuoi riceverle anche sul cellulare REGISTRATI AL SERVIZIO.
(collegamento al sito http://registrazione.alertsystem.it/sanseverinomarche)

Puoi anche registrarti su “Alert System” di altri Comuni: vedi quelli che lo hanno attivato nel Portale Provinciale. Lì troverai anche maggiori informazioni sul servizio.

In primo piano

IMG-20170528-WA0010

Terremoto, gara di solidarietà per dare una copertura al campo da basket dell’Istituto Comprensivo

Una bella festa di sport ma, ancor prima, una stupenda gara di solidarietà a favore della popolazione settempedana colpita dal terremoto. La Città di San Severino Marche ha tenuto a battesimo il taglio del nastro della nuova copertura pressostatica donata dalla società Commit Siderurgica, azienda di Veggiano in provincia di Padova specializzata nella lavorazione e commercializzazione di nuovi laminati di qualità, e installata dalla Prima Sport, ditta che si occupa della costruzione e della manutenzione di coperture per impianti sportivi con sede a Gallarate in provincia di Varese.Grazie all’impianto sarà ora possibile utilizzare, anche nei periodi invernali, il campo di basket all’aperto ubicato sul retro dell’Istituto comprensivo “Padre Tacchi Venturi” di San Severino Marche. La copertura, una struttura pressostatica a doppia membrana parallela delle dimensioni di 30 metri di lunghezza per quasi 19 di larghezza, è stata dotata anche di un moderno sistema di ricircolo dell’aria e di un funzionale impianto di illuminazione. Tutta settempedana la consulenza tecnica per la realizzazione dell’impianto che è stata seguita dall’ingegner Massimo Federici e dall’ingegner Stefano Tallei. Ai lavori hanno partecipato la Termoidraulica Settempedana di Mauro Palazzesi, la ditta di impianti elettrici Carlo Palazzesi, la Edildefra di Fernando Francucci, la Michele Service e lo studio tecnico Galli e associati.

FB_IMG_1496037777870

“Prendi a cuore una fioriera”, al via il progetto per migliorare il decoro urbano di piazza Del Popolo

Ha preso il via fra gli applausi e l’adesione generale di molti cittadini, commercianti e associazioni, il progetto di miglioramento del decoro urbano “Prendi a cuore una fioriera”, ideato dall’Amministrazione comunale settempedana per abbellire l’ovale di piazza Del Popolo, luogo simbolo della città di San Severino Marche. Con la potatura degli arbusti sempreverdi e la sistemazione di gerani bianchi e rossi che riprendono i colori del Comune, è decollata la progettualità che vedrà tutti impegnati anche nelle prossime settimane per completare l’abbellimento dei vasi non ancora risistemati. Sono invitati ad aderire all’iniziativa tutti i cittadini, le associazioni, i titolari di attività e chi ha a cuore il centro storico. Chi “adotterà” una fioriera, impegnandosi ad innaffiarla e liberarla da cartacce e rami e fiori secchi, potrà vedere scritto il proprio nome su di una targa quale riconoscimento per la buona azione.  Al lancio del progetto hanno assistito anche il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, l’assessore comunale alla Cultura, Vanna Bianconi, i consiglieri comunali Michela Pezzanesi e Pier Domenico Pierandrei, che per primi hanno creduto in questa iniziativa, e i colleghi Francesco Fattobene e Jacopo Orlandani.

SSC_2119

Terremoto: inaugurata la nuova scuola antisismica donata al Comune dalle Missioni Estere dei Cappuccini

“Quello che abbiamo ricevuto dalle Missioni Estere dei Cappuccini delle Marche è un dono immenso.  Credo che sia un grande segno il fatto che questa struttura arrivi dai frati e che sia stata realizzata per gli alunni più piccoli, che rappresentano il nostro futuro. Questo è solo un primo passo ma è un passo molto importante per la nostra comunità. Chiedo a tutti di avere fiducia nelle istituzioni, mi sto personalmente battendo per avere i 15 moduli necessari a far uscire le nostre scuole dall’emergenza. Per settembre daremo la risposta che in molti si attendono. Il terremoto ci ha fatto una gran paura, tutto il resto non ci spaventa”. Così il primo cittadino settempedano, Rosa Piermattei, è intervenuto alla cerimonia del taglio del nastro della nuova struttura antisismica a uso scolastico donata dalle Missioni Estere dei Cappuccini al Comune di San Severino Marche e allestita nel giardino del plesso “Gentili” dell’Istituto Comprensivo “P. Tacchi Venturi”. Alla manifestazione erano presenti, fra gli altri, il rappresentante delle Missioni Estere dei Cappuccini, padre Francesco Pettinelli, il Ministro provinciale dei Cappuccini, padre Marzio Calletti, il vescovo emerito di Soddo – originario di San Severino Marche -, monsignor Domenico Marinozzi, il vescovo del capoluogo del Wolaita, monsignor Tsegaye Keneni Derera, il dirigente scolastico, Sandro Luciani, i docenti e il personale della scuola insieme a numerose altre autorità fra cui il presidente della Provincia di Macerata, Antonio Pettinari, i deputati marchigiani Irene Manzi ed Emanuele Lodolini, il senatore Remigio Ceroni, i componenti la Giunta e il Consiglio comunale, i rappresentanti delle forze dell’ordine, i volontari della Protezione Civile e della Croce Rossa Italiana. Nel corso della festosa cerimonia, animata da tanti alunni con in mano le bandierine con i colori bianco e rosso simbolo della Città di San Severino, il sindaco e il rappresentante delle Missioni Estere dei Cappuccini hanno anche sottoscritto l’atto di consegna ufficiale della struttura prima di scoprire la targa ricordo della speciale donazione. Posizionata all’interno del plesso scolastico “Gentili”, la nuova scuola antisismica è stata realizzata dalla Tomasino Metalzinco di Cammarata, in provincia di Agrigento, su fondazioni costruite dalla impresa Edile Baldassarri di Recanati mentre per le alcune opere esterne ci si è affidati alla Edilblok di San Severino Marche. Formato da quattro moduli il nuovo edificio misura 270 metri quadrati ed è composto da aule della dimensione media di 45 metri quadrati ciascuna. La scuola è completa di porte e finestre, impianto elettrico, di impianto di condizionamento e riscaldamento, di impianto idrico e sanitario e dei corpi illuminanti.

Vi segnaliamo inoltre

Comunicato Stampa

Terremoto: l’europarlamentare Alessandra Mussolini in visita istituzionale incontra il sindaco

Avviso e segnalazione

GRADUATORIA FIERA SAN SEVERINO – 2017

Comunicato Stampa

Terremoto: “Help San Severino” giovani settempedani raccolgono aiuti in rete

Comunicato Stampa

Terremoto non ferma la rievocazione storica del Palio dei Castelli

Comunicato Stampa

Applausi dei Teatri Sanseverino per il primo romanzo di Marta Zura Puntaroni

Avviso e segnalazione

Anno scolastico 2017/2018 – richiesta adesione servizio di trasporto scolastico

Comunicato Stampa

Terremoto: contributi per le spese di trasloco e per il deposito dei mobili e degli arredi

Questo sito è realizzato da Task srl
ed è sviluppato secondo i principali
canoni dell'accessibilità.
Recupera la password