Tassa Rifiuti 2013

Tassa Rifiuti 2013

DETERMINAZIONE DELLE RATE E DELLE SCADENZE DI VERSAMENTO DEL TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI (TARES) PER L’ANNO 2013.

L’articolo 14 del D.L. 201 del 06/12/2011 stabilisce, a decorrere dal 01/01/2013, l’entrata in vigore della Tassa sui rifiuti e sui servizi (c.d. TARES), in sostituzione della previgente TARSU.
La TARES risulta articolata in due componenti:
– una componente deve garantire l’integrale copertura dei costi del ciclo di raccolta e smaltimento rifiuti ripartendo gli stessi tra le diverse categorie di utenza (domestiche e non domestiche) secondo i parametri previsti dal D.lgs. 158/99 (c.d. Decreto Ronchi);
– l’altra componente consiste in una addizionale di € 0,30 al mq. da versare direttamente allo Stato.
Tale norma è stata più volte rimaneggiata nei primi mesi di questo anno.
Da ultimo, l’articolo 10, comma 2 del D.L. 35 dell’8/04/2013, ha apportato importanti modifiche, prevedendo in particolare che:
– per l’anno 2013 il Comune, con propria delibera, può stabilire scadenza e numero di rate di pagamento, inviando ai contribuenti i modelli precompilati;
– la delibera deve essere pubblicata almeno 30 giorni prima della scadenza di pagamento;
– i versamenti in acconto possono essere richiesti sulla base di quanto dovuto nel 2012 per la TARSU;
– con l’ultima rata deve essere effettuato il conguaglio tra quanto versato in acconto e quanto effettivamente dovuto nel 2013 con la nuova TARES;
– in corrispondenza dell’ultima rata il contribuente deve versare direttamente allo Stato la maggiorazione di € 0,30 al mq.
Sulla base di tali previsioni normative l’Ente con la deliberazione consiliare n. 26 dispone che per l’anno 2013:
– il versamento della TARES avvenga in 4 rate di cui 3 rate in acconto (luglio/settembre/novembre) e 1 rata a saldo (dicembre);
– l’acconto è pari al 90% della TARSU dovuta nel 2012;
– le rate in acconto si versano con F24 (gratuito sia per il comune che per il cittadino), il saldo si versa sia con F24 che con l’apposito bollettino.

Aliquote TARSU 2013
Determinazione delle rate e delle scedenze di versamento del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (Tares) per l’anno 2013
Delibera del Consiglio Comunale N. 26 del 13/06/2013

Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di San Severino Marche
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata