“10 E LODE”, PREMIATI GLI STUDENTI ECCELLENTI DI MEZZA PROVINCIA

Un premio agli alunni meritevoli, quelli da “10 e lode” per valorizzare le eccellenze. E’ quello che è stato consegnato, in occasione di una cerimonia tenutasi nel giardino della scuola Primaria di via Lorenzo d’Alessandro, a una settantina di studenti di 22 scuole di tutta la provincia di Macerata tra cui gli Istituti comprensivi “P. Tacchi Venturi” di San Severino Marche, “Simone De Magistris” di Caldarola, “Ugo Betti” di Camerino, “Nazareno Strampelli” di Castelraimondo, “Enrico Mattei” di Matelica, “Cingolani” di Montecassiano, “Monsignor Paoletti” di Pieve Torina, “Giacomo Leopardi”, “Enrico Fermi”, “Enrico Mestica”, “Dante Alighieri” e il Convitto di Macerata, “Luca della Robbia” di Appignano, “Enrico Mestica” di Cingoli, “Alessandro Manzoni” e “Luigi Lanzi” di Corridonia, di Colmurano, “Giovanni XXIII” di Mogliano, “Via Roma” di San Ginesio, “Giacomo Leopardi” di Sarnano, “Don Bosco” e “Giuseppe Lucatelli” di Tolentino.

Presenti all’iniziativa gli studenti, i docenti, i presidenti di commissione, il personale della scuola, le famiglie e le autorità locali tra cui il vice sindaco e assessore alla Cultura del Comune, Vanna Bianconi, il dirigente scolastico, Sandro Luciani, la dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, Carla Sagretti, promotrice della manifestazione giunta alla seconda edizione.

“Siete stati bravissimi, continuate così. Non vi perdete strada facendo – sono state le parole che quest’ultima ha rivolto ai ragazzi e alle ragazze -. Vi auguro il 100 e lode fra cinque anni”.

“Il vostro diploma da 10 e lode è assolutamente meritato e sarà un buon viatico per la vostra vita” – è stato invece l’augurio che l’assessore Bianconi ha indirizzato agli studenti.

Contenuto inserito il 12/07/2019

Informazioni

Nome della tabella
Autore Daniele Pallotta - Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità