Comunicati Stampa

Capolavoro del Veneziano si “ricongiunge” grazie a Unipm

Il Dipartimento di Ingegneria civile, edile e architettura dell’Università Politecnica delle Marche ha ospitato un incontro tra il Rettore di Univpm, Sauro Longhi, e il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, servito a dare avvio a un ambizioso e innovativo progetto di ricongiunzione digitale del famoso polittico del Veneziano, assoluto capolavoro della Pinacoteca civica “P. Tacchi Venturi” di cui una parte si trova alla Frick Collection di New York.

All’incontro hanno preso parte anche l’assessore alla Cultura del Comune di San Severino Marche, Vanna Bianconi, e Marco Grassi, board member di LoveItaly.

L’impossibilità di una ricongiunzione fisica del Polittico ha condotto a un progetto grazie al quale, partendo dalla realizzazione di una riproduzione digitale 3D, sarà possibile, attraverso ologrammi, multiproiezioni interattive e tecniche di realtà aumentata e immersiva, avere una nuova e completa fruizione della straordinaria opera di Paolo Veneziano, testimonianza della pittura trecentesca veneta che conferma gli stretti rapporti tra la Serenissima e le Marche.

L’opera, mancante di predella e di parte centrale come fa supporre il modo di disporsi dei Santi rivolti verso il centro del dipinto, presenta chiari elementi bizantineggianti caratterizzati dalla immobilità statuaria dei personaggi dagli incarnati color olivastro ed evidenziati dalla profusione d’oro che fa da sfondo alle figure. La ricchezza degli ornamenti ed il gusto per il dettaglio, evidenti nelle figure della Santa Caterina e del drago ai piedi di San Michele, sono già un preludio alla civiltà del Gotico internazionale.

Il progetto appena avviato, vuole anche indicare nuove forme di valorizzazione e di attrattività del patrimonio artistico tanto più rilevanti in un contesto come quello delle aree terremotate della nostra regione dove queste nuove e coinvolgenti forme di fruizione digitale possono generare nuovi interessi e attrattività turistica.

Informazioni

Data di pubblicazione05/10/2017
AutoreDaniele Pallotta - Ufficio Stampa
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di San Severino Marche
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata