Comunicati Stampa

“Elogio della Mitezza”, arte contemporanea in mostra alla pinacoteca civica

Il sindaco Rosa Piermattei ha inaugurato ufficialmente la mostra d’arte contemporanea “Elogio della mitezza”, a cura di AAC Platform e presentata da Camilla Boemio, che vede esporre presso la pinacoteca civica “P. Tacchi Venturi” le opere di quattro artisti di fama internazionale: Maria Elisa D’Andrea, Maria Antonietta Scarpari, Giorgio Staffolani e Ashraf Fayadh.

Alla cerimonia del taglio del nastro erano presenti anche il vice sindaco e assessore alla Cultura, Vanna Bianconi, e l’assessore al Bilancio, Tarcisio Antognozzi.

Nel corso dell’inaugurazione il primo cittadino settempedano ha sottolineato l’importanza dell’arte contemporanea al pari di quella antica: “Essa rappresenta il tempo che stiamo vivendo proponendo spesso importanti riflessioni. Sono contenta che sia stata scelta San Severino Marche, da sempre città d’arte e di cultura aperta anche a nuove proposte. Le opere che vengono presentate nascono dal di dentro e rappresentano l’anima di quattro maestri straordinariamente originali”.

La mostra sarà visitabile fino al 30 settembre. Essa riprende il testo di Norberto Bobbio, quell’“Elogio della mitezza” che ha segnato come nessun altro libro gli ultimi anni dello straordinario filosofo e giurista. L’esposizione si sviluppa con una narrazione efficace di opere realizzate con diversi materiali dalle installazioni di filo, ai quadri e ai disegni fino alle fotografie.

Informazioni

Data di pubblicazione01/09/2018
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di San Severino Marche
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata