Comunicati Stampa

Presso i ristoranti “Cavallini”, “Da Piero” e “LK Ristoro” dal 19 al 21 settembre saranno preparati pranzi e cene delle eccellenze del territorio con degustazioni guidate da Otello Renzi, sommelier ed enogastronomo, a un costo di 35 euro. Al ristorante “Da Piero”, in viale Bigioli n. 28 (tel. 0733638495), antipasto di crostone alla roveja con uova e guanciale, frittata con la mentuccia, primo di frignacce di Montefano con macinata magra, verza e pecorino di fossa, secondo con arrotolato di maialino al finocchio selvatico con mele e cremini fritti, dolce di mosto e sughitti. Vini della Fattoria Colmone della Marca. Al ristorante “Cavallini”, in via Bigioli, n. 47 (tel. 0733634608), antipasti di salmone marinato al Varnelli e finocchietto selvatico poi insalatina di gamberi butterfly e calamari arrostiti, pere, noci, belfortino e sapa. A seguire “Legumare” con cinque ceci e cinque pesci poi, per primo, polenta di granturco quarantino e baccalà. Come secondo verrà servito un filetto in trota di Sefro in crosta di patate rosse di Colfiorito e come dolce pane e latte e sorbetto di mela di Camerino. Vini dei Colli Maceratesi e Verdicchio di Matelica. Al ristorante “LK Ristoro”, in loc. Parolito (tel. 0733638419), antipasti con crostone di pane con pecorino fuso e pere, sformatini di ricotta al rosmarino con ciauscolo di fegato e roveja con salsiccia. Come primo verranno servite tagliatelle al ragù bianco di piccione e cargiù o raviolini di ricotta di pecora al ragù d’oca. Secondo di capo collo di maiale rivestito al finocchietto e faraona avvolta su guanciale, contorno con cicoria strascinata e insalata mista. Per dolce crema cotta con miele, visciole e dadolata di marzapane. Vini della Fattoria Dante Duri.

Informazioni

Data di pubblicazione17/09/2014
AutoreDaniele Pallotta - Ufficio Stampa
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di San Severino Marche
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata