Comunicati Stampa

Sindaco Piermattei dona le chiavi della città a don Franco: “Benvenuto a casa”

Carissimo don Franco benvenuto a casa, la comunità di San Severino Marche la abbraccia. Con grande orgoglio le consegno le chiavi della nostra città”.

Con queste parole il primo cittadino Rosa Piermattei ha consegnato un’opera in argento, realizzata dall’artista settempedano Adriano Crocenzi, alla nuova guida dell’Arcidiocesi di Camerino – San Severino Marche, monsignor Francesco Massara, al termine della funzione religiosa tenutasi nella basilica di San Lorenzo in Doliolo.

L’opera di Crocenzi, portata fino davanti all’altare da due “lupetti” del gruppo Scout settempedano, è una chiave lavorata artisticamente con fusione in argento e impreziosita da due pietre di tormalina rossa e da un cristallo di rocca con riflessi bianchi a simboleggiare i colori della città di San Severino Marche.

Un simbolo che si è ben sposato con le parole di benvenuto pronunciate dal sindaco Piermattei: “Appena arrivato nella nostra Arcidiocesi lei ha detto che la porta della sua casa sarà sempre aperta e la porta della chiesa sarà ugualmente sempre aperta. Per lei, d’ora in poi, sarà sempre aperta anche la porta di San Severino Marche”.

Informazioni

Data di pubblicazione02/11/2018
AutoreDaniele Pallotta - Ufficio Stampa
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di San Severino Marche
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata