image(2)
facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail
 

Terremoto: consegnati i fondi raccolti con la partita solidale

Il presidente dell’associazione di volontariato Help S.O.S. Salute e Famiglia di San Severino Marche, Cristina Marcucci, ha consegnato nelle mani del sindaco, Rosa Piermattei, la somma raccolta in occasione della partita solidale che ha visto scendere in campo allo stadio comunale “Soverchia” la Nazionale Italiana Attori contro la rappresentativa dei Campioni per le Scuole. L’amichevole, disputatasi il 19 marzo scorso, ha permesso di raccogliere più di 17 mila euro tra vendita biglietti e donazioni varie. Metà dell’importo, esattamente 8.817,39 euro, sono stati assegnati al Comune di San Severino Marche con la causale: “Primo mattoncino per una nuova scuola sismicamente sicura”.

L’associazione di volontariato Help S.O.S. Salute e Famiglia di San Severino Marche si è impegnata a raccogliere fondi per raggiungere un obiettivo ambizioso quanto importante per tutta la comunità settempedana. In occasione dell’incontro con il sindaco di San Severino Marche, inoltre, la presidente Marcucci, ha consegnato un secondo aiuto, di 700 euro, raccolto dagli alunni della scuola primaria “Don Zanni” di Felina, in provincia di Reggio Emilia, per la costruzione sempre di una nuova scuola. In questo caso la causale scelta è stata: “Secondo mattoncino per una nuova scuola sismicamente sicura”.

A nome dell’Amministrazione comunale il primo cittadino ha ringraziato la presidente Marcucci e tutti i soci e gli amici dell’associazione Help per la bellissima iniziativa che ha visto scendere in campo la Nazionale Italiana Attori, un vero e proprio evento che ha richiamato allo stadio comunale settempedano centinaia e centinaia di persone.

Data di pubblicazione:
12/04/2017
Questo sito è realizzato da Task srl
ed è sviluppato secondo i principali
canoni dell'accessibilità.
Recupera la password