Comunicati Stampa

Terremoto, sindaco al convegno dei Frati Cappuccini donatori di una scuola per i piccoli settempedani

Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha preso parte al 32esimo Convegno missionario organizzato dai Frati Cappuccini del convento di Montemorello di Recanati. L’occasione è servita per ringraziare le Missioni Estere per il dono alla comunità settempedana di una nuova scuola inaugurata lo scorso maggio nel giardino del plesso “Gentili” del Comprensivo “P. Tacchi Venturi”.

“Il vostro gesto – ha ricordato il primo cittadino settempedano portando il proprio saluto all’incontro che ha riunito benefattori e volontari impegnati nelle varie missioni che i frati recanatesi hanno avviato in Etiopia e in Benin – è stato meraviglioso e per noi è riuscito veramente a rendere concreta la vicinanza del Signore. Vi abbiamo visti arrivare quando eravamo in difficoltà, quando i nostri bambini avevano bisogno, e questo non lo dimenticheremo mai. Forse non abbiamo ringraziato abbastanza padre Francesco, che attraverso il nostro concittadino fra Sergio Lorenzini, ci ha chiesto quali fossero le nostre necessità e le ha poi esaudite donandoci una scuola sicura e moderna”.

A nome dell’amministrazione e della Città di San Severino Marche il sindaco Piermattei è tornata quindi ad abbracciare il rappresentante delle Missioni Estere dei Cappuccini, padre Francesco Pettinelli, il Ministro provinciale dei Cappuccini delle Marche, padre Marzio Calletti. L’edificio, già pronto a febbraio seppure inaugurato a maggio, misura 270 metri quadrati  e conta quattro moduli. La scuola è stata consegnata dopo i lavori di urbanizzazione, donati anch’essi dalle Missioni Estere, completa di porte e finestre, impianti elettrici, di condizionamento e di sanitari e corpi illuminanti.

Informazioni

Data di pubblicazione03/09/2018
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di San Severino Marche
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata