Comunicati Stampa

Terremoto: sindaco ringrazia presidente Conferenza Episcopale Italiana

“Grazie per l’attenzione e per la premura dimostrate”. Con queste parole il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha inteso rendere pubblicamente riconoscenza al cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei, la Conferenza Episcopale Italiana, dopo la visita alla città degli Smeducci, uno dei centri del Maceratese maggiormente colpiti dal terremoto del 2016.

“Si è trattato – sottolinea il primo cittadino settempedano – di una visita molto intensa nel corso della quale, accompagnato dal nostro arcivescovo monsignor Francesco Giovanni Brugnaro, il cardinale ha voluto personalmente prendere atto della situazione nelle aree della nostra città maggiormente colpite dalla violenza delle scosse. Siamo stati nel quartiere Uvaiolo e nel rione Mazzini, oltre che nel quartiere Settempeda, da dove molte famiglie sono state costrette ad andarsene e dove oggi ci sono tanti edifici abbattuti”.

La visita del presidente della Cei, durata un paio d’ore, ha interessato anche il santuario della Madonna dei Lumi, il palazzo vescovile e altri luoghi simbolo per tutta la comunità locale. All’incontro hanno preso parte anche l’assessore regionale alla Protezione Civile, Angelo Sciapichetti, il neo eletto rettore di Unicam, Claudio Pettinari, rappresentanti dell’Amministrazione comunale e del clero settempedano e diverse autorità fra cui il comandante della Compagnia Carabinieri di Tolentino, capitano Giacomo De Carlini, i militari della stazione dell’Arma, il comandante della Tenenza della Guardia di Finanza di Camerino, tenente Antonio Di Paolo, il comandante  della Polizia Municipale, capitano Sinobaldo Capaldi.

 

Informazioni

Data di pubblicazione04/09/2017
AutoreDaniele Pallotta - Ufficio Stampa
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di San Severino Marche
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata