BUONI SPESA ALIMENTARI – COVID19 – PROCEDURE E MODULISTICA

Con Decreto del Capo Dipartimento della Protezione Civile n. 658 del 29/03/2020 è stata prevista La concessione di buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali contenuti in un elenco pubblicato da ciascun Comune nel proprio sito istituzionale.


PER IL CITTADINO

Possono presentare istanza di ammissione all’erogazione di un buono spesa i nuclei familiari in gravi difficoltà economiche a causa della riduzione o sospensione della attività lavorativa in seguito ai provvedimenti Governativi adottati per l’emergenza COVID-19.

Per presentare richiesta del buono spesa il Richiedente dovrà dichiarare:

  1. di avere la residenza o il domicilio a San Severino Marche o comunque di trovarsi nello stesso Comune nell’impossibilità di tornare alla propria residenza in base ai provvedimenti Governativi per l’emergenza coronavirus;
  2. di aver ridotto o sospeso l’attività lavorativa in seguito ai Provvedimenti Governativi adottati per l’emergenza COVID-19 oppure di essere disoccupato alla data del 29 febbraio 2020 con stato di disoccupazione perdurante;
  3. la composizione analitica del nucleo familiare di cui fa parte;
  4. di non essere titolare di Reddito di Inclusione o Reddito/Pensione di Cittadinanza, cassa integrazione ordinaria e in deroga, disoccupazione, contributo di autonoma sistemazione CAS ex sisma 2016 oppure di esserlo per un importo mensile pari o inferiore ad euro 300,00;
  5. di non aver percepito nel mese di marzo 2020 contributi di qualsiasi natura da Enti pubblici o Enti del Terzo settore d’importo superiore ad euro 300,00;
  6. che i componenti del nucleo a cui appartiene non hanno complessivamente risparmi o comunque disponibilità finanziarie superiori ad euro 6.000,00

Gli interessati dovranno effettuare la domanda, utilizzando l’allegato modello, disponibile sul sito on-line del Comune o su apposita cassettina c/o antistante l’ingresso dell’ufficio Servizi Sociali.

La presentazione dovrà avvenire:

Le richieste verranno prese in considerazione in ordine di arrivo fino ad esaurimento della somma disponibile.In seguito all’istruttoria, verrà redatto l’elenco dei beneficiari secondo i criteri fissati dall’ordinanza sindacale sopra richiamata. Gli assegnatari saranno contattati a mezzo telefono o email, con cui gli si comunicherà di essere beneficiari del bonus, l’importo dello stesso e le modalità per spenderlo.


PER GLI ESERCIZI COMMERCIALI

In ottemperanza alla normativa di cui sopra si invitano gli esercizi commerciali ubicati nel territorio comunale di San Severino Marche che esercitano attività di vendita al dettaglio di prodotti alimentari di comunicare entro il giorno 7 aprile 2020, tramite il modello allegato al presente avviso da inviare via mail all’indirizzo nello stesso riportato, la propria disponibilità al ricevimento di detti buoni spesa il cui rimborso con i fondi pubblici appositamente assegnati al Comune avverrà con procedure in corso di definizione.

Si comunicano agli esercizi commerciali che hanno dato adesione al ricevimento dei buoni spesa alimentari emessi dal Comune di San Severino Marche in attuazione delle vigenti disposizioni in merito alla gestione dell’emergenza sanitaria ex COVID – 19 ed inseriti nel relativo elenco comunale pubblicato sul sito del Comune le seguenti modalità operative per l’acquisizione da parte degli beneficiari e successiva presentazione del Comune ai fini del rimborso della relativa somma:

  • il Comune rilascia ai cittadini richiedenti aventi diritto, buoni cartacei della pezzatura di € 50,00 cadauno, nel quale è riportato il numero identificativo del buono, apposto “timbro a secco” del Comune di San Severino Marche e firma olografa dell’operatore del servizio sociale che lo ha emesso;

  • all’atto del ricevimento da parte dell’esercizio commerciale quest’ultimo lo deve trattenere debitamente firmato da parte dell’utilizzatore previo accertamento della generalità del medesimo;

  • ai fini del rimborso da parte del Comune della somma del valore corrispondente ai buoni acquisiti, l’esercizio commerciale NON DOVRA’ PRESENTARE FATTURA ELETTRONICA bensì NOTA DI DEBITO cartacea con allegati i coupon dei buoni presentati dai beneficiari insieme a fotocopia o copia non fiscale del relativo scontrino fiscale rilasciato al cliente (vedi art. 6-quater DPR 633/1972, nota di debito fuori campo iva riguardando compensi già assoggettati ad imposta).

 

 

Si allega modello di comunicazione disponibilità

 

Allegati

Per il CITTADINO - Avviso Buoni Spesa [PDF - 295 KB - Ultima modifica: 03/04/2020]

Per il CITTADINO - Modello domanda contributo alimentare [DOC - 56 KB - Ultima modifica: 03/04/2020]

Per gli ESERCIZI COMMERCIALI - Avviso Pubblico Buoni Spesa [PDF - 348 KB - Ultima modifica: 03/04/2020]

Per gli ESERCIZI COMMERCIALI - Modello adesione Buoni Spesa [DOC - 46 KB - Ultima modifica: 03/04/2020]

INDICAZIONI OPERATIVE PER GLI ESERCIZI COMMERCIALI [PDF - 503 KB - Ultima modifica: 08/04/2020]

Elenco Esercizi Commerciali Aderenti al 14.04.2020 [PDF - 75 KB - Ultima modifica: 14/04/2020]

Contenuto inserito il 01/04/2020
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità