Il 2020 si chiude con l’avvio di nuovi cantieri pubblici

Il 2020 si è chiuso con l’avvio di nuovi cantieri pubblici nel Comune di San Severino Marche. A ricordarlo, nel corso dell’ultima seduta del Consiglio comunale, il sindaco, Rosa Piermattei, che ha fatto un elenco di opere partite o in procinto di partire. Tra queste, grazie al finanziamento ottenuto con l’Ordinanza 104 da parte del Commissario speciale del Governo per la Ricostruzione sisma Centro Italia, l’adeguamento della normativa antincendio del palazzetto dello Sport “Albino Ciarapica” di viale Mazzini. Le opere, attese da anni, permetteranno la riapertura, a intervento ultimato e non appena le restrizioni imposte dal Covid-19 lo permetteranno, di una struttura da sempre riferimento per le società sportive settempedane.

Intanto è stato consegnato anche il cantiere, e sono partiti i lavori, di chiusura delle arcate del chiostro di Castello al Monte. In questo caso l’intervento, altrettanto atteso, permetterà di recuperare spazi importantissimi e dare una nuova funzionalità a l’intero complesso del Duomo antico di Castello al Monte.

Il Comune ha poi provveduto anche alla consegna dei lavori per il rifacimento del marciapiede di viale Eustachio. L’intervento, che partirà nelle prossime settimane, riqualificherà una delle più importanti vie del commercio cittadino.

Nel frattempo si sta procedendo all’appalto integrato per l’affidamento congiunto della progettazione esecutiva e dell’esecuzione dei lavori di riparazione dei danni e miglioramento sismico del Palazzo Municipale.

Per le opere è stato previsto un importo complessivo di 1.657.403,63 euro più Iva, che sarà finanziato grazie all’Ordinanza 56.

 

Contenuto inserito il 04/01/2021

Informazioni

Nome della tabella
Autore Daniele Pallotta - Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità