Nuova palestra a servizio delle scuole medie: in dirittura di arrivo la realizzazione della copertura

Si avviano a conclusione i lavori di copertura della nuova palestra a servizio dell’Istituto Comprensivo “Padre Tacchi Venturi”. L’impianto, che sarà in parte messo a disposizione anche delle società sportive settempedane, ha già visto ultimati i lavori del primo e secondo stralcio con la realizzazione della struttura di fondazione in cemento armato e delle strutture in elevazione in legno per un importo complessivo che si aggira sui  625mila euro. Anche i nuovi lavori sono compresi nel finanziamento della Regione Marche inserito nel Programma di riqualificazione urbana per alloggi a canone sostenibile, per un importo di 225mila euro. Questi ultimi, in particolare, hanno riguardato la realizzazione della struttura di copertura e stanno proseguendo con la realizzazione della copertura centinata. Entro qualche mese verranno installate anche le chiusure laterali trasparenti e saranno eseguiti altri lavori di finitura ed impianti. Nel frattempo l’impresa settempedana Giorgio e Pierpaolo Zaganelli procederà alla sistemazione del piano di sottofondo del pavimento interno, della piccola gradinata e alla predisposizione dell’isolamento a cappotto di alcune pareti esterne tramite l’utilizzo di risorse per  un importo lordo di lavori pari a circa 60mila euro. Il progetto architettonico e la direzione dei lavori per la realizzazione della nuova palestra sono stati affidati all’architetto Andrea Pancalletti, responsabile dell’area tecnica del Comune di San Severino Marche mentre il progetto strutturale e la direzione operativa delle strutture sono stati affidati all’ing. Sandro Pierucci. L’architetto Andrea Stortini è il responsabile del coordinamento della sicurezza.Per la nuova palestra, che misurerà circa 1.000 metri quadrati, il Comune di San Severino Marche ha previsto un investimento di circa 950mila euro.

“La struttura, che si sta realizzando all’ingresso della città, è molto bella da vedersi ma sarà anche pratica e funzionale – promette il sindaco, Cesare Martini – Oltre alle scuole ne beneficeranno anche le associazioni sportive settempedane. L’opera si doveva realizzare molti anni fa quando, fra il 2000 e il 2006, erano stati messi a disposizione dalla Regione fondi per questo genere di impianti. Ci sono paesini della nostra provincia dove sono stati realizzati. A San Severino, invece, gli ex amministratori hanno sonnicchiato e noi negli ultimi dieci anni abbiamo dovuto recuperare il tempo perso. Alla fine stiamo riuscendo anche in questa impresa che si somma alla cattiva eredità che ci è stata lasciata. L’intervento è stato finanziato in parte con fondi regionali acquisiti dal Comune nell’ambito dell’intesa sottoscritta tra la Regione ed il Ministero delle Infrastrutture nell’ambito del Piano di riqualificazione urbana per alloggi a canone sostenibile grazie al quale porteremo a termine, alla fine, investimenti per 2 milione e 100 mila euro circa. Nello stesso intervento sono rientrati anche i lavori per la realizzazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica a borgo Conce e il ponte carrabile che collegherà via Gorgonero  e il rione di Contro”.

Contenuto inserito il 27/05/2015

Informazioni

Nome della tabella
Autore Daniele Pallotta - Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità