Nuova seduta del Consiglio comunale fissata per venerdì 29 luglio

Venerdì 29 luglio torna a riunirsi il Consiglio comunale della Città di San Severino Marche. Tra gli argomenti all’ordine del giorno della seduta, convocata per le ore 16 nell’ex sala udienze del Giudice di Pace, a palazzo Governatori, subito dopo le comunicazioni del sindaco, Rosa Piermattei, figurano alcune interrogazioni, presentate dai gruppi consiliari di opposizione, sulla ricostruzione dell’Istituto Tecnico Tecnologico Statale “Eustachio Divini”, sulla situazione di stallo dei lavori al giardino storico monumentale “Giuseppe Coletti”, sulla fase di progettazione dell’intervalliva San Severino Marche – Tolentino, sugli interventi post sisma allo stabile che attualmente ospita l’azienda dei servizi alla persona Asp “Lazzarelli”, sul progetto di ristrutturazione di palazzo Manuzzini sede della pinacoteca civica “Padre Tacchi Venturi”, sul concerto di Mahmood del 15 luglio, sulla collocazione di manufatti e raccoglitori per i rifiuti speciali nel centro della città e sulla concessione di un contributo straordinario una tantum conseguente all’emergenza Covid19 al gruppo comunale di Protezione Civile.

Dopo la discussione delle interrogazioni si passerà alla verifica degli equilibri di bilancio e alla discussione della variazione di assestamento generale del bilancio di previsione 2022/2024, all’approvazione delle riduzioni Tari per l’anno 2022 in favore delle utenze domestiche e non domestiche, all’approvazione dell’aggiornamento del programma biennale degli acquisti di forniture e servizi per il 2022/2023, all’approvazione dell’aggiornamento del piano triennale dei lavori pubblici 2022/2024.

Seguiranno la discussione sulla determinazione degli obiettivi delle società controllate Assem Spa e Assem Patrimonio Srl per il triennio 2022/2024, la verifica dell’andamento delle due società.

All’ordine del giorno dell’Assise settempedana figurano anche la modifica del regolamento dell’asilo nido comunale, all’approvazione della convenzione per il servizio associato mirato all’impiego dei contributi previsti dal Decreto del presidente del Consiglio dei ministri avente ad oggetto la ripartizione del fondo per la progettazione territoriale, la richiesta d’acquisto per regolarizzazione dello stato di fatto di una porzione di area stradale di un fabbricato privato in località Taccoli, la ridefinizione e l’aggiornamento del catasto incendi boschivi e relative schede per imposizione dei previsti vincoli confermativi, e alcune varianti parziali al Piano regolatore generale comunale tra cui quella che prevede ulteriori parcheggi e nuovo spazio destinato al verde pubblico in via Madonna dei Lumi e quella destinata alla realizzazione di un nuovo colombaio cimiteriale nel cimitero urbano di San Michele.

Contenuto inserito il 27/07/2022

Informazioni

Nome della tabella
Autore Daniele Pallotta - Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità