San Severino Blues Marche Festival: la “star” dell’edizione 2019, Eric Gales, sale sul palco

Terza tappa settempedana per il San Severino Blues Marche Festival che venerdì 19 luglio porta sul palco, nella piazzetta di palazzo Servanzi Confidati, la star dell’edizione 2019 della rassegna, Eric Gales, Artista Blues Rock dell’Anno ai Blues Music Award. Il chitarrista elettrico preferito da Joe Bonamassa, Carlos Santana, Dave Navarro e tanti altri, tanto da essere considerato tra i primi virtuosi delle sei corde al mondo, sarà accompagnato da LaDonna Gales alle percussioni, Nicholas Hayes al basso e Byron Carter alla batteria.
Gales è un “camaleonte” dal talento chitarristico pazzesco, capace di passare dal blues al rock fino a contaminazioni più psichedeliche e hard-rock. Alla carriera solista ha alternato ruoli da session man, suonando da protagonista con nomi come Carlos Santana a Woodstock 1994, Gary Clark Jr., Doyle Bramhall II, Eric Johnson, Lauryn Hill, Beth Hart, Gov’t Mule, Joe Bonamassa e tanti altri, collaborando anche con collettivi hip hop. Ha partecipato al tour tributo Experience Hendrix con Mitch Mitchell, batterista dei Jimi Hendrix Experience.
“Al San Severino Blues Marche Festival – spiega il direttore artistico, Mauro Binci – presenta “The Bookends”, il nuovo disco uscito a febbraio 2019, dove ospita il rapper B. Slade, Beth Hart e Doyle Bramhall II, il braccio destro di Eric Clapton. Un disco dove si mette in gioco anche come cantante, in brani che dal suo virtuosismo eclettico sfociano nella forma canzone. Dal vivo i brani prendono forma con un quartetto particolare dove percussioni e batteria hanno un ruolo importante nel dialogare con la chitarra. Un concerto sorprendente e imperdibile”.
Inizio concerto ore 21,30. In caso di pioggia l’evento sarà spostato al teatro Feronia. Biglietto unico non numerato al costo di 15 euro. Biglietti disponibili e prenotabili alla Pro Loco (tel. 0733.638414) e, dalle ore 20, al botteghino.
Contenuto inserito il 18/07/2019

Informazioni

Nome della tabella
Autore Daniele Pallotta - Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità