San Severino Blues Marche Festival, in città tre serate con i big della rassegna

Torna l’appuntamento con il San Severino Blues Marche Festival che saluta, quest’anno, la 31esima edizione. Tre gli spettacoli in programma nella Città di San Severino Marche che patrocina l’iniziativa e che ha dato i natali alla rassegna divenuta un riferimento in Italia per gli appassionati di questo genere musicale.

Oltre al concerto di apertura, il 10 luglio con Eric Gales, che a maggio ha vinto il Blues Music Award 2022 come miglior chitarrista, sono in programma anche le date del 6 agosto con Neal Black & The Healers e quella finale del 21 agosto con Vasti Jackson & The Mississipi Trinity.

Eric Gales, fenomeno mancino della sei corde, in passato al servizio di Carlos Santana, ha conquistato Joe Bonamassa che ha prodotto e scritto con lui “Crown”, il nuovo disco dove Gales si destreggia sapientemente tra blues, rock, soul e jazz. La sua ascesa ormai è mondiale e inarrestabile e il festival San Severino Blues ha voluto riportarlo dopo il successo del 2019.

Neal Black sarà, invece, il protagonista del tradizionale concerto gratuito in piazza del Popolo, il 6 agosto appunto. Il chitarrista texano, erede di Stevie Ray Vaughan, è anche lui dotato di una tecnica strabiliante, con la quale fonde Texas blues, rock e jazz. Considerato uno dei massimi strumentisti viventi, ha suonato con Robben Ford e Chuck Berry, ha partecipato ai più importanti festival mondiali tra cui Montreux Jazz e Woodstock 20th Anniversary. È presente nelle compilation “Blues Story” della Polygram insieme ai leggendari Muddy Waters, Freddie King, Chuck Berry.

Chiude il terzetto settempedano Vasti Jackson, il 21 agosto, di nuovo a largo Servanzi. Leggenda vivente del blues del Mississippi è una delle chitarre più innovative di sempre. Jackson, grazie alla sua capacità di muoversi abilmente tra blues, jazz, funk e pop, nella sua lunga carriera è stato strumentista per B.B. King, Winton Marsalis, Dr John, Cassandra Wilson, ha suonato nei film sul blues di Martin Scorsese, è membro del supergruppo Playing For Change, progetto musicale mondiale sponsorizzato da Bono Vox e Manu Chao, con il quale ha suonato in tanti paesi e all’Onu.

Queste le altre date della rassegna: il 12 luglio in piazza a Pollenza Nick Becattini, il 16 luglio a Tolentino Andy J Forest, il 30 luglio ad Esanatoglia Henry & The Screamers, il 4 agosto a Treia Jaime Dolce, il 5 agosto a Cupramontana Cek & The Stompers, il 10 agosto a Cingoli Noreda Graves, l’11 agosto a Gagliole Max & Veronica, il 14 agosto a Matelica Martín Burguez.

Contenuto inserito il 20/06/2022

Informazioni

Nome della tabella
Autore Daniele Pallotta - Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità