Terremoto, già finanziati oltre 200 milioni di euro per la ricostruzione

Ha superato i 200 milioni di euro il finanziamento delle pratiche relative alla ricostruzione post terremoto nel Comune di San Severino Marche. Il dato aggiornato sulle opere post sisma è stato fornito, in apertura dell’ultima seduta del Consiglio comunale dal sindaco, Rosa Piermattei. Solo per la ricostruzione privata la cifra già stanziata è di 194 milioni 525 mila euro – ha spiegato il primo cittadino settempedano in apertura dell’assise, sottolineando subito dopo – La somma andrà per il recupero di 505 edifici, di cui 266 interessati da interventi di ricostruzione leggera (per un importo di 39.236.952,11 euro), altri 99 da ricostruzione pesante (per un importo di 89.064.197,97 euro), 137 dall’Ordinanza 100 emanata dal Commissario Straordinario alla Ricostruzione, avvocato Giovanni Legnini, (per un importo di 65.147.217,26 euro). Ulteriori 3 edifici saranno interessati dall’Ordinanza 13/2017 (per un importo di 1.076,689,45 euro). In totale sono 937 le istruttorie presentate all’ufficio Sisma del nostro Comune. Di queste, 382 fanno riferimento alla ricostruzione leggera di edifici classificati come B e C con scheda Aedes. Altre 291 sono relative, invece, alla ricostruzione pesante di edifici classificati come E con scheda Aedes. Ulteriori 251 pratiche sono quelle relative alla medesima Ordinanza 100, del Commissario Straordinario Sisma, emanata per facilitare proprio la ricostruzione di immobili danneggiati dalle scosse, mentre, con riferimento alle attività produttive, sono 13 le pratiche presentate. Ulteriori 54 richieste hanno interessato, infine, la delocalizzazione sempre delle attività produttive per le quali sono previsti contributi per oltre 700mila euro. È di circa 5 milioni di euro, invece, la cifra destinata agli interventi che riguardano gli edifici pubblici. Tra questi, oltre al recupero di palazzo Governatori, dell’Istituto Professionale Pocognoni, dell’ex scuola di Stigliano, di un alloggio a Porta Romana e del Palazzo Comunale si è aggiunta anche la palazzina Erap di via Padre Giuseppe Zampa”.

A San Severino Marche, intanto sono stati chiusi esattamente 347 cantieri. “Di questi – ha spiegato ancora in Consiglio il sindaco Piermattei – 301 sono relativi alla ricostruzione privata, 3 alla ricostruzione pubblica e 43 agli interventi su proprietà che hanno fatto ricorso al Sisma Bonus”.

Infine tra le comunicazioni del sindaco i numeri relativi al Contributo autonoma sistemazione. Sono 389 i nuclei familiari che hanno ricevuto il Cas di settembre. Il contributo ammonta a 286.604,19 euro.

Contenuto inserito il 01/12/2022

Informazioni

Nome della tabella
Autore Daniele Pallotta - Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità