Terremoto, torna agibile a tre anni dalle scosse il cine teatro San Paolo

A tre anni dalle scosse di terremoto dell’ottobre 2016 il cine teatro San Paolo di San Severino Marche torna di nuovo agibile.  Il primo cittadino settempedano, Rosa Piermattei, ha firmato la revoca dell’Ordinanza con la quale aveva dichiarato non utilizzabile l’edificio di via San Paolo, al civico numero 4. Il complesso è stato interessato da opere di riparazione del danno e rafforzamento sismico per un importo complessivo di 220mila euro finanziato dall’Ufficio speciale per la ricostruzione della Regione Marche.  Nelle prossime settimane il cinema potrà tornare, dunque, ad ospitare gli spettacoli. Un’attesa durata tre anni che, grazie alla collaborazione tra la direzione dello stesso cinema e i Teatri di Sanseverino, non ha visto mai fermarsi l’attività e la presentazione di spettacoli sul grande schermo. Dalla fine di ottobre del 2016, infatti, le rassegne cinematografiche e altri eventi del San Paolo sono stati trasferiti all’Italia con la stessa partecipazione di pubblico e appassionati. La conclusione dei lavori è stata salutata con soddisfazione dal sindaco, Rosa Piermattei, e dai tanti volontari che da sempre seguono l’attività del cine teatro.

Contenuto inserito il 11/11/2019

Informazioni

Nome della tabella
Autore Daniele Pallotta - Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità