Terremoto, dopo i lavori torna di nuovo agibile residenza nobiliare in centro storico ubicata in via XX Settembre

Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha revocato l’Ordinanza di inagibilità con la quale, nell’ottobre del 2016, era stata dichiarata non utilizzabile una residenza nobiliare in centro storico. L’edificio, sito in via XX Settembre, è stato interessato da lavori di riparazione del danno per un importo di 220mila euro. L’immobile, posto all’incrocio con via Giacomo Leopardi, rappresentava un pericolo perché si trova a ridosso di una delle vie di fuga da piazza Del Popolo.

 

Contenuto inserito il 24/09/2019

Informazioni

Nome della tabella
Autore Daniele Pallotta - Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità