Un Sms per fermare il bullismo e la delinquenza minorile

Il sindaco di San Severino Marche, Cesare Martini, ha subito raccolto l’iniziativa del Prefetto di Macerata, Pietro Giardina, con la quale viene promosso il nuovo servizio “Sms”  che vuole essere d’aiuto per prevenire e contrastare i fenomeni di bullismo nelle scuole ma anche per scongiurare l’uso e consumo di sostanze stupefacenti. La campagna invita a inviare  uno short message dal proprio telefonino al numero “43002” per segnalare, anche in forma anonima, situazioni particolari. Il servizio, gratuito, e già attivo e richiede solo l’indicazione della provincia in cui si è verificato l’evento. Il messaggio giunge poi a un portale dedicato che tratterà tutte le segnalazioni con modalità assolutamente protette.

“Come istituzioni locali – sottolinea il sindaco, Cesare Martini – abbiamo subito colto questa opportunità. Ricordando che si possono sempre utilizzare i numeri di emergenza e che anche la Polizia Locale è sempre a disposizione per rispondere a richieste di aiuto e per raccogliere questo genere di segnalazioni, vorrei sottolineare che le conseguenze del fenomeno del bullismo, in particolare, sono produttive di gravi forme di disagio minorile che possono sfociare in comportamenti devianti con effetti, talvolta, addirittura drammatici. Sono certo che le scuole forniranno il loro supporto sempre a questa iniziativa e che, come già accade da tempo nella nostra città, sappiano divulgare al meglio la stessa e promuovere, in classe e non solo, incontri e attività che vadano proprio in tale direzione”.

 

Contenuto inserito il 14/11/2014

Informazioni

Nome della tabella
Autore Daniele Pallotta - Ufficio Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità